Il teatro d’Impresa è una metodologia formativa che prevede l’applicazione delle tecniche del teatro in ambito aziendale al fine di facilitare i processo di apprendimento a fronte di   situazioni o eventi di cambiamento caratterizzati da complessità. In azienda sta diventando una pratica sempre più diffusa in considerazione del forte impatto emotivo, della valenza comunicativa e del forte coinvolgimento che lo strumento teatrale è in grado di produrre sia nelle persone-attori, che nello spettatore.Continua >>>
Il cinema viene utilizzato in formazione poiché permette di studiare e riflettere su molti argomenti, sul modo in cui noi stessi riflettiamo e, soprattutto, ci dice qual è il nostro rapporto con il “suo” mondo, ossia il mondo delle immagini che tutti noi oggi abitiamo più o meno tranquillamente, più o meno consapevolmente.
Il cinema in formazione produce una tensione ad un conoscere e ad un sapere che nasce da una costante ricerca di significati, di scoperte, di avventura: dunque è utile quando si devono affrontare momenti di cambiamento,
Continua >>>
Il corpo come respiro,voce, ritmo e movimento.

L’operatore nell'ambito della cura presta il proprio corpo, la propria persona come strumento di cura e tramite relazionale ed ha la necessità vitale di riapprendere a curare se stesso per poter crescere nella propria pratica lavorativa.
E' dunque importante saper riconsiderare le potenzialità dell’ascolto di sé come snodo cruciale per una comunicazione autentica e premessa per l’ascolto dell’altro, competenza necessaria per poter mettere in atto gesti di cura il più possibile in sintonia con la persona.
L’autobiografia è una pratica formativa estremamente coinvolgente, che ci accompagna in un viaggio di rivisitazione delle memorie, favorendo il loro riemergere secondo forme e significati nuovi.

Attraverso la scrittura autobiografica, in un continuo rimando tra l’ora (quello che siamo) e l’allora (quello che siamo stati) affiora una maggiore consapevolezza che consente di guadare in faccia i propri limiti, comprenderne la provenienza, tentare di superarli ed insieme riconoscere e consolidare le proprie potenzialità, intraprendendo un cammino che porti verso il miglioramento di sé stessi in quanto persone, prima di tutto, ed in quanto professionisti.
La formazione attraverso l'arte è un modo di attivare riflessioni con criticità e in situazione, finalizzate all’avvio di processi di scoperta di risorse e di idee nuove,  utile soprattutto quando serve un cambiamento delle persone nell’affrontare in modo intelligente e nello stesso tempo dolce le resistenze al cambiamento senza rinunciare allo sviluppo di un produttivo senso critico.
E' sempre più importante saper interpretare linguaggi e culture diverse per far crescere un sistema organizzativo in cui vengano condivisi obiettivi e competenze professionali. Continua >>>
Ogni attività formativa può essere progettata e gestita con modalità molto diverse a seconda dell'obiettivo che ci si pone: per questa ragione la Formazione esperienziale non elimina del tutto le metodologie dalla formazione tradizionale e l'aula si presta molto bene a contribuire alla sistematizzazione e al rafforzamento dell'apprendimento, in modo da poter trasferire “a ragion veduta” le capacità apprese all'interno della propria realtà lavorativa. Può dirsi il luogo adatto per approfondire alcune tematiche quali, ad esempio, la relazione che esiste tra emozioni e apprendimento (e/o cambiamento), da declinare sempre in chiave organizzativa oggi, rispetto a setting e metodologie esperienziali e metaforiche, tra esigenze di efficacia e ricerca di “senso”.

© 2011 Formel S.r.l. - Via Vitruvio 43 -20124 MILANO Tel 02 62690710 - P.I. 01784630814  |  CONDIZIONI D'USO | INFORMATIVA PRIVACY